MONFORTE: IMPROVVISA SCOMPARSA DI ENZO SPURIO 

 

Monforte San Giorgio, 3 marzo 2017

Enzo Spurio Monforte San Giorgio ha perso ieri uno dei suoi giovani più conosciuti, amati e apprezzati. Improvvisamente per infarto fulminante è morto Enzo Spurio; aveva 41anni. La notizia della sua scomparsa in pochi minuti ha fatto letteralmente il giro del mondo lasciando increduli e costernati tutti. Era il titolare dell’emporio “Tutto per Tutti”, che aveva ereditato dal Padre, il compianto, indimenticabile Sig. Valerio, ma in realtà era un protagonista al servizio della collettività, una vera risorsa per il Paese.

 

Faceva parte dell’Azione Cattolica ed era in prima linea in tutte le iniziative da questa promosse. Era stato fondatore ed era animatore ed attore di punta della Compagnia teatrale “Gheorghios” e anche quest’anno in occasione del Carnevale aveva contribuito a mettere in scena una commedia, regalando una serata di spensieratezza alla piccola comunità monfortese, che puntualmente aveva risposto numerosa. Come per tutte le altre rappresentazioni prodotte dalla Compagnia, Enzo aveva previsto l'opzione "Guardatela da casa”: contava  di mettere la commedia  presto su “YouTube” per permetterne la visione anche ai Monfortesi che vivono lontano.

 

 

Enzo fotografo Era solito riprendere e trasmettere  in diretta i più significativi avvenimenti del Paese ed in particolare quelli religiosi. Di recente le sue riprese della Processione di Sant’Agata trasmesse su Facebook erano state molto visionate, avevano ricevuto molti “I like” e la gratitudine da parte di chi non aveva potuto partecipare all’evento.  

 


Come guida al “Presepe Vivente” ogni anno riscuoteva consensi: molti accorrevano a Monforte per ascoltare le sue meditate considerazioni religiose. Insuperabile la sua interpretazione di Ponzio Pilato nell’annuale “Via Crucis Vivente”.

 

 

Molto apprezzate erano le sue foto, i manifesti da lui prodotti erano belli sia per la composizione che per i colori, i fotomontaggi in cui metteva tutta la sua fantasia e la sua ironia coglievano nel segno.


In occasione della serata del “Premio San Giorgio”, che si tiene ogni anno a Monforte nel mese di agosto, il presentatore non mancava mai di sottolineare la sua gratitudine per avere Enzo come fotografo.

 

Enzo attoreEnzo amava molto Monforte: era preoccupato per il  declino del paese ma era fiducioso che le potenzialità turistiche potessero portarla ad un nuovo diverso sviluppo. Un sogno che con la sua scomparsa diventa più difficile da realizzare.

 

Grazie Enzo per quello che sei stato e per quello che hai fatto. I monfortesi che oggi si  uniscono al dolore della tua mamma Nicolina e di tua moglie, Maria Fiore , non potranno dimenticare quanto hai fatto per il Paese.
Riposa in pace.

 

Guglielmo Scoglio

Gestione

Il sito, costruito e gestito da Guglielmo Scoglio, vuole essere un particolare omaggio alla memoria del compianto intellettuale  monfortese Santo Coiro.  Il sito si propone di evidenziare l'impegno e le attività della Cyber Community e di stimolare progetti ed attività culturali.

Contatti

  è l'indirizzo di posta elettronica a cui scrivere  per inviare contributi o chiedere informazioni.                           

2016 - Anno tucciano e Anno giubiliare